TPL, PISO (IDEA): BANDO PERIFERIE, OK ONESTÀ MA ANCHE CONOSCENZA ARITMETICA

(OMNIROMA) Roma, 28 LUG 2017 – “Non ricordiamo precedenti di bandi di gara europei sbagliati per un grossolano errore aritmetico. Ebbene l’amministrazione Raggi è riuscita anche in questo. Un bando di gara europeo per affidare la gestione del trasporto nelle periferie da rifare, perché viziato da una cifra base di affidamento palesemente sballata. Verrebbe da dire, onestà va bene, ma anche un po’ di conoscenza dell’aritmetica non farebbe male”. Lo afferma in una nota Vincenzo Piso (Idea).

I commenti sono chiusi