Tap, Piso (NCD): Renzi faccia prevalere ragioni di stato

(9Colonne) Roma, 10 feb 2015 – “L’opposizione della Regione Puglia e del Comune di Melendugno al progetto del gasdotto Tap è del tutto strumentale e nasconde obiettivi di propaganda politica in vista dell’appuntamento elettorale della prossima primavera”. A dirlo è Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra del Gruppo Area Popolare (Ncd- Udc). “Tutti sono consapevoli – continua Piso - che il Tap è un’opera strategica, utile per l’intero paese, per una diversificazione dell’approvvigionamento energetico, e che gioverà alla popolazione locale. Il progetto, pertanto, si farà. L’obiettivo, dunque, di Regione Puglia e Comune di Melendugno è rallentarne la realizzazione solo per gettare fumo negli occhi della popolazione locale. Infatti, se davvero avessero voluto dare un contributo a migliorare il progetto, gli enti locali avrebbero potuto proporre un approdo alternativo a quello di Melendugno”.

I commenti sono chiusi