Roma: Piso, Mondello vicesindaco, che dice la sinistra rossa?

(ANSA) – ROMA, 6 MAG 2013 – ”Mi fa piacere apprendere che la Sinistra romana abbia cambiato idea. Appena qualche anno fa, nel criticare la Roma veltroniana, Massimiliano Smeriglio sosteneva che ‘Roma e’ governata da tre persone: Walter Veltroni, Goffredo Bettini e Andrea Mondello. Non possiamo accettarlo’. Oggi, con Sel saldamente appiccicata alle poltrone, le cose vanno diversamente. E cosi’ la sinistra accetta di buon grado che Zingaretti, alter ego di Veltroni, governi la Regione, che l’eterno Goffredo Bettini scelga il candidato a sindaco, nascondendo questo diktat con primarie pilotate, e che Mondello, a quanto sostengono i ben informati, possa diventare vicesindaco in caso di vittoria del centrosinistra. Coerenza rossa”. Lo dichiara il parlamentare del Pdl, Vincenzo Piso, a proposito di alcune indiscrezioni di stampa che vedrebbero la possibilita’ di un ticket Ignazio Marino-Andrea Mondello.

I commenti sono chiusi