ROMA: PISO, DOPO LETTERA MINNITI SU ROGHI TOSSICI PREFETTO E SINDACO AGISCANO

 Roma, 7 nov 2017 . (AdnKronos) – “La lettera fatta pervenire ieri dal ministro Minniti al presidente della Commissione di indagine per la sicurezza ed il degrado delle periferie aggiunge un tassello molto importante per dare risposta concreta al fenomeno dei cosiddetti roghi tossici. La dichiarazione, nero su bianco con atto ufficiale, di disponibilità ed indicazione ad intervenire in analogia a quanto fatto nella terra dei fuochi rimanda al prefetto ed al sindaco di Roma la declinazione concreta di quanto operativamente necessario”. Lo afferma Vincenzo Piso, deputato di ‘Idea’. “Tutto ciò avviene a pochi giorni dalla prima relazione dell Arpa regionale sulla tossicità dei roghi in questione – continua – Il quadro è quantomai chiaro. Adesso spetta alle istituzioni competenti. La Commissione, insieme ai cittadini, riteniamo abbia fatto un buon lavoro, contribuendo attraverso atti ufficiali, ricognizioni, ascolto e confronto a puntare i riflettori su una vicenda per troppo tempo sottovalutata. Noi, da parte nostra, vigileremo affinché i tempi di intervento siano rapidi e non si vanifichi il lavoro fatto finora con sterili ping pong”

I commenti sono chiusi