Riforme: Piso, Renzi stia attento a non fare fine di Prodi

(ANSA) – ROMA, 16 GIU 2014 – “Grillo e Salvini tornano sui propri passi e annunciano di voler dialogare con Renzi, mentre Forza Italia si posiziona a seconda delle convenienze: in questa Babele politica e’ necessario tornare a un confronto reale e diretto, quello che il Nuovo Centrodestra ha sempre messo al centro della propria azione, assumendosi la responsabilita’ di stare al governo per realizzare le riforme in un momento di grande difficolta’ per il Paese”. Lo afferma Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra. “Per il Nuovo Centrodestra di Alfano – prosegue – e’ necessario ridefinire in maniera netta il percorso che le riforme devono seguire, a partire dall’interno della maggioranza. Altrimenti gli unici risultati possibili per Renzi, ma soprattutto per il Paese saranno o il caos o riforme sconclusionate tendenti a dare risposte piu’ ai singoli partiti che alle reali esigenze dell’Italia”. “Ricordiamo a chi adesso corre in braccio a Renzi – conclude Piso – che e’ troppo facile partecipare alle feste dopo che sono state scaricare sugli altri le decisioni e le responsabilita’. Il consiglio e’ anche per il Presidente del Consiglio che rischia cosi’ di dare retta a tutti e fare la fine di Prodi”

One Response to Riforme: Piso, Renzi stia attento a non fare fine di Prodi