Pomezia: Piso (PDL), caduta comune dimostra che sinistra non sa dare continuità

(Adnkronos) Roma, 14 gen. 2013  - “La caduta del Comune di Pomezia, a circa un anno e mezzo dalle ultime elezioni amministrative, dimostra che la sinistra puo’ anche vincere le elezioni ma non riesce a dare continuita’ alla propria azione di governo. La semplice somma aritmetica dei voti e’ cosa ben diversa dall’amministrare dando una prospettiva di stabilita’”. Lo dichiara in una nota il coordinatore Pdl del Lazio Vincenzo Piso, commentando le dimissioni di 15 consiglieri comunali a Pomezia, che hanno portato allo scioglimento del Comune.
“Pomezia importante realta’ urbana dell’hinterland romano, e’ un primo segnale netto e chiaro della concreta possibilita’ per il centro-destra di poter fermare la spocchiosa sicurezza con cui Bersani e company stanno affrontando le prossime elezioni nazionali e locali”, conlude.

I commenti sono chiusi