METRO A, PISO: “SITUAZIONE È AL COLLASSO”

(OMNIROMA) Roma, 31 MAG 2016 – “La situazione della Metro A è oramai al collasso. Questo è particolarmente preoccupante se si considera che la A è la linea sulla quale operano i treni più moderni acquistati da Atac, i CAF ,e che questa metropolitana costituisce la spina dorsale del TPL romano. Il 27 maggio sui 33 treni che dovrebbero essere in esercizio solo 23 erano operativi, il 30 maggio 21 ed oggi solo 16. Una situazione assolutamente indipendente dal fattore umano e, quindi, dai macchinisti e dalla gestione commissariale insediata solo da qualche mese. Infatti, specie nel comparto del ferro, ogni cosa andrebbe programmata con largo anticipo, addirittura anni e questo tira in ballo la precedente amministrazione Marino e le sue capacità o, per meglio dire, incapacità. Preso atto di quanto sopra esposto, forse, chi di dovere dovrebbe verificare se tutto questo è riconducibile all’internalizzazione della manutenzione dei treni CAF e se risponde al vero che l’anomalo consumo di rotaie e ruote dei treni è dovuto all’utilizzo di lubrificanti inadeguati che hanno contribuito a velocizzarne l’usura”. Così, in una nota, il deputato Vincenzo Piso.

I commenti sono chiusi