(LZ) Trasporti. Metro C, Piso: spiegate ‘laghi’ in stazioni

“Bene apertura, ma visti i costi chiediamo com’รจ possibile”.

(DIRE) Roma, 7 nov. 2014 – “Siamo sinceramente contenti che domenica Marino finalmente inauguri la metro C. Nel contempo, pero’, vorremmo capire cosa realmente significhino le foto che girano sui social network e non solo, nelle quali si vedono delle stazioni in questione ingentilite da una serie di laghetti artificiali a cui mancano solo delle simpatiche paperelle. Non sarebbe forse il caso, prima di inaugurare in pompa magna, comprendere e soprattutto chiedere a chi di dovere come sia stato possibile tutto cio’? Non per sindacare troppo ma, considerando i costi non proprio da saldi dell’opera, forse sarebbe opportuno. Grazie”. Cosi’, in una nota, Vincenzo Piso (Ncd).

I commenti sono chiusi