(LZ) Municipi. Piso-Sammarco: no a rischio siano terra di nessuno

 i coordinamenti locali del Pdl si stanno attivando affinche’ dal livello nazionale (Camera dei deputati e Senato), fino a livello locale (Municipi) si intraprendano opportune iniziative perche’ questo tema sia riportato all’interno di una corretta dialettica”. Lo dichiarano in una nota congiunta Vincenzo Piso, coordinatore regionale del Pdl del Lazio, e Gianni Sammarco, coordinatore romano del PdL Lazio, che aggiungono: “A tal fine, mentre nostri parlamentari stanno predisponendo emendamenti in proposito, nei Municipi amministrati con il concorso del Pdl si stanno predisponendo delle mozioni, quanto piu’ possibile condivise, nelle quali si investono sindaco e presidenti, del compito di ricercare una interlocuzione nel merito con il competente ministro dell’Interno. Siamo convinti che se la problematica in questione verra’ affrontata con obiettivita’ e senza atteggiamenti demagogici fuorvianti, sara’ possibile trovare soluzioni soddisfacenti, scongiurando il rischio che il governo dei territori diventi terra di nessuno”.

I commenti sono chiusi