(LZ) Comunali. Piso: dopo scandali sinistra Marino taccia

“Prestigiatore, continua a truccare carte in tavola”.

(DIRE) Roma, 22 mag. 2013 – “Il senatore Marino continua a voler fare il prestigiatore, a voler truccare le carte in tavola. Oggi parla di trasparenza in Ama dopo la raccomandopoli che sta scoppiando tra le mani del Pd, un sistema di raccomandazioni protocollate ai tempi della giunta Veltroni e dal quale stanno emergendo tutte le contraddizioni e le ipocrisie della sinistra di questi anni. Marino ha inoltre la faccia tosta di parlare di falsita’ sulla raccolta differenziata, quando dopo quindici anni di amministrazione rossa sono stati capaci di raggiungere solo il 17% mentre la giunta Alemanno, in soli 5 anni, l’ha quasi raddoppiata portandola al 30,2%. E’ questa quindi una sinistra che da anni continua a parlarci di moralita’, trasparenza e legalita’ e che invece ogni giorno di piu’ si rivela non all’altezza dei ruoli amministrativi che si candida a ricoprire. Dagli scandali di questi giorni della parentopoli di sinistra, alle ambiguita’ del senatore Marino tra vicende che riguardano presunti doppi rimborsi e fantomatiche dimissioni, e per finire gli scandali che stanno travolgendo la Giunta Zingaretti, il candidato del Pd abbia almeno il pudore di tacere”. Lo dichiara il coordinatore del Pdl Lazio, VincenzoPiso.

One Response to (LZ) Comunali. Piso: dopo scandali sinistra Marino taccia