Lavoro: Piso, dati allarmanti,spingere su acceleratore riforma

(ANSA) – ROMA, 1 APR 2014 – “I dati forniti dall’Istat, che fotografano una situazione impietosa del lavoro in Italia, sono allarmanti e chiamano tutti i partiti a maggior senso di responsabilita’: dobbiamo spingere sull’acceleratore delle riforme, lavoro innanzitutto. Per questo, sarebbe opportuno porre fine ad astruse contrapposizioni sulle riforme istituzionali, sulle quali basterebbe semplice buon senso, e mettersi pancia a terra ad occuparsi delle vere priorita’ di questo paese e degli italiani”. Lo afferma in una nota Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra. “Riforma del lavoro, azioni a favore delle pmi in difficolta’, sistema delle semplificazioni, costi dell’energia e le infrastrutture: sono queste le priorita’ del paese e del Nuovo Centrodestra. E’ su questo che dobbiamo cominciare a lavorare sodo e sul quale ci aspettiamo che si passi presto dalle parole ai fatti” conclude.

I commenti sono chiusi