L.Stabilita’: Ncd, sterilizzare aumento accise con spending

Presentato emendamento per evitare clausola di salvaguardia

(ANSA) – ROMA, 12 NOV 2014 – “Il Nuovo Centrodestra ha presentato un emendamento che prevede che i 730 milioni aggiuntivi per la clausola di salvaguardia, richiesti dagli accordi europei, vengano fuori da misure di spending review programmate Palazzo Chigi. In questo modo abbiamo trovato una soluzione alternativa a quella del Governo che, invece, per recuperarli ha previsto un ulteriore aumento delle accise sui carburanti”. Lo annunciano in una nota Vincenzo Piso e Barbara Saltamartini (Ncd). “La nostra proposta, – continuano Saltamartini e Piso – che accoglie i rilievi fatti da Assopetroli nel corso delle audizioni, sterilizza di fatto la clausola di salvaguardia. In questo modo non graviamo eccessivamente sulle spalle dei cittadini ma, piuttosto, dreniamo risorse dal taglio della spesa improduttiva”.

I commenti sono chiusi