L. elettorale: Piso (NCD), non più alibi, neanche per Renzi

(AGENPARL) – Roma, 17 gen 2014 – “Il documento dei 50 parlamentari del PD inviato alla Direzione Nazionale presieduta da Renzi e che raccoglie, peraltro, l’indicazione di una delle 3 proposte da lui avanzate dimostra che oggi esiste in Parlamento una forte volontà politica di vere riforme istituzionali. Se è vero, quindi, che gli alibi per un forte cambiamento sono finiti per tutti questo vale anche e soprattutto per Renzi” lo dichiara, in una nota, VincenzoPiso, deputato di Ncd. “Una legge elettorale che ridia ai cittadini la possibilità di scegliere la nuova classe dirigente politica e nel contempo faccia uscire i partiti dalle secche delle leadership a regime monarchico, è il primo passo attraverso il quale gettare le basi per la costruzione della nuova Italia” conclude.

I commenti sono chiusi