Energia: Piso “sbloccare ricerca idrocarburi in Italia”

ROMA 06.08.2014 (ITALPRESS) – “Renzi deve puntare immediatamente sulla ricerca di idrocarburi nell’Adriatico se vuole cambiare davvero l’Italia nei mille giorni di tempo che si e’ dato. Lo sviluppo della produzione nazionale, nel rispetto dell’ambiente, potrebbe sbloccare 15 miliardi di investimenti e creare circa 30 mila posti di lavoro. Questo varrebbe almeno uno 0,5% di Pil. Visti i dati poco esaltanti, si tratterebbe di un dato molto positivo”. A dirlo e’ Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra e membro dell’ufficio di presidenza del gruppo. “Nell’altra meta’ del Mar Adriatico – continua Piso – Croazia, Grecia, Montenegro, e forse Albania, stanno per lanciare gare internazionali per la ricerca e lo sfruttamento di gas e petrolio. Tutto questo in acque attigue alle nostre. Per noi sarebbe l’ennesima beffa. Renzi, allora, abbia il coraggio di mettere a tacere tutti quei comitati del no, che si oppongo al progresso e alla crescita per soli motivi ideologici, e sblocchi la ricerca di idrocarburi in Italia”.

I commenti sono chiusi