Comune, Piso: “unico obiettivo PDL fare pulci a bilancio Marino”

(OMNIROMA) Roma, 05 NOV 2013 – “Leggiamo di improbabili e fantasiosi complotti per defenestrare il capogruppo capitolino del PDL e non possiamo non notare che tutto ciò avviene in un momento di forte crisi della maggioranza alle prese con una serie di consistenti problemi interni provocati dalla fase congressuale, dall’autismo politico di Marino e dai forti problemi di bilancio 2013 e ancora di più 2014 di Roma Capitale. In un racconto che fa il verso alle idi di marzo si confondono riunioni per discutere della proposta di bilancio dell’amministrazione Marino per fantomatiche rese dei conti, condendo il tutto con gli immancabili riferimenti agli scenari nazionali e alle più note disfide ornitologiche. Vogliamo rassicurare tutti, amici e avversari, il PDL romano e’ tutto preso da un solo obiettivo: fare le pulci al bilancio che Marino & co si apprestano a presentare nei municipi e su questo affrontare in campo aperto la maggioranza. Siamo convinti che dalla capacità di articolare una opposizione dura, concreta, intelligente e capace di comunicare può generarsi un centro destra in grado di dialogare proficuamente con la città e nel contempo di mettere alle strette un sindaco le cui astrazioni ideologiche rischiano di affossare definitivamente Roma”. Lo afferma in una nota Vincenzo Piso (Pdl).

I commenti sono chiusi