Comune, Piso (PDL): “Marino uomo nel pallone”

(OMNIROMA) Roma, 10 OTT 2013 – “Riteniamo che Ignazio Marino, alla luce di questi suoi primi mesi da sindaco, debba fermarsi a riflettere. Facciamo questa affermazione non da uomini di parte e neanche per amore di polemica ma semplicemente da cittadini della capitale. L’impressione che si ha è di un uomo nel pallone, che non immaginava neanche lontanamente cosa volesse dire fare il sindaco, auto-isolatosi ,al comando di una nave in balia dei marosi e che insegue una serie di affermazioni di principio disancorate dalla realtà”. Lo dichiara in una nota il parlamentare del Pdl, Vincenzo Piso. “Per una volta – prosegue – lasciando da parte le considerazioni politiche, auspichiamo, nell’interesse di Roma e dei romani, un sindaco che, al di la delle appartenenze, indichi una rotta e la percorra e permetta, così, su dati concreti, un confronto con l’opposizione e la città tutta. Qui, invece, siamo alla rappresentazione dell’irrealizzabile, siamo all’isola che non c’è e a Roma non serve Peter Pan ma un sindaco, una squadra e delle idee attuabili, per evitare che la cartolina del primo cittadino con caschetto e bicicletta non si trasformi nella prima di copertina di uno sconclusionato album degli orrori”.

I commenti sono chiusi