COMUNE, PISO (IDEA): SAGA “TRONO DELLA PAJATA” M5S PROMETTE INTERESSANTI PUNTATE

(OMNIROMA) Roma, 02 AGO 2017 – “La saga del ‘Trono della Pajata’ dei 5 stelle riserva un altro colpo di scena e il conflitto in corso fa un altra vittima. L’Assessore Mazzillo della Casata ‘Denarichefurono’ ha perso il ‘Castello del Patrimonio’. Accortosi di essere stato tradito e circondato e che la sua stessa Regina, quella a cui era sempre stato fedele, cercava altro nobile cavaliere per il Castello, ha preferito abbandonare la posizione. La dipartita del giovane Mazzillo, reo di aver pubblicamente espresso il suo disappunto per l’influenza dei Casati del Nord di Re Grillo e della Casata Casaleggio, sembra possibile. Senza pietà sembra abbattersi l’ira della Regina Raggi e le prossime ore potrebbero riservare ulteriori sorprese. Una Regina sempre più stretta ed in posizione di scacco rispetto agli influenti Casati del Nord, strumento di un potere lontano. In questo mentre, gli Estranei silenziosamente lavorano e si avvicinano. Ma questa è un altra storia ed ogni narrazione necessita dei suoi tempi”. Lo afferma in una nota Vincenzo Piso.

I commenti sono chiusi