COMUNALI, PISO(IDEA): RAGGI DIMOSTRI SUA “DIVERSITÀ” IN CONOSCENZA TEMI TRATTATI

(OMNIROMA) Roma, 25 MAG 2016 – “Bisogna riconoscere che seguire alcuni candidati sindaci è piuttosto difficile. Infatti riescono a sfornare quotidianamente un ritmo tale di baggianate per cui bisognerebbe avere un vero è proprio Osservatorio ad hoc. Fra le tante lette oggi spicca l’impossibilità per Roma Capitale di controllare le sue partecipate, peraltro, quasi tutte, ‘in house’ come Atac. Qualcuno spieghi alla Raggi il concetto di ‘controllo analogo’, anche in relazione a quanto affermato recentemente dalla V Sezione del Consiglio di Stato con sentenza del marzo 2014. L’avvocato Raggi, della cui buona fede non dubitiamo, dovrebbe riflettere sull’importanza del ruolo per cui si è candidata e fare in modo che la tanto sbandierata diversità la si inizi a dimostrare nella conoscenza di ciò che si tratta. L’alternativa è quello che ogni giorno è sotto i nostri occhi”. Lo dichiara in una nota Vincenzo Piso di Idea.

One Response to COMUNALI, PISO(IDEA): RAGGI DIMOSTRI SUA “DIVERSITÀ” IN CONOSCENZA TEMI TRATTATI