CASA, PISO: RESIDENTI CAAT VIA SEMINARA CHIEDONO RISPETTO LEGALITÀ

(OMNIROMA) Roma, 26 APR 2016 – “Da qualche ora i residenti del Caat di Via Seminara sono in Campidoglio in attesa di consegnare ai responsabili dell amministrazione Capitolina un documento sottoscritto da tutti i candidati Sindaci con il quale si chiede al commissario Tronca di posticipare alla conclusione dell’anno scolastico lo spostamento delle famiglie con ragazzi in età scolare presenti nella struttura adibita all’emergenza abitativa. Questo al fine di scongiurare di sommare a disagio altro disagio a carico dei minori. Peraltro, fatto di non secondaria importanza, ci troviamo dinanzi ad una convergenza di tutti i potenziali sindaci di Roma, cosa che rappresenta, credo, un unicum. Sarebbe veramente sbagliato se l’amministrazione non desse ascolto ad una richiesta di assoluto buon senso e che permetterebbe, comunque, lo sgombero della struttura fra poche settimane. Oltretutto, con famiglie che, nella maggioranza dei casi, hanno dato la disponibilità allo spostamento. Rimane, invece, inevasa la domanda per quale motivo gli sgomberi non siano iniziati da coloro che con i loro comportamenti si erano posti fuori dalle indicazioni di Roma Capitale”. Così in una nota il deputato del Gruppo misto Vincenzo Piso.

I commenti sono chiusi