Casa, Piso (NCD): “interrogazione a Alfano su occupazioni a Roma”

(OMNIROMA) Roma, 30 APR 2014 – “La decisione di presentare una interrogazione parlamentare al ministro Alfano su quali provvedimenti intenda intraprendere per intervenire sulle occupazioni abusive di immobili che nella capitale sembrano aver generato un vero e proprio racket del disagio abitativo, nasce dalla constatazione che è oramai palese che l’amministrazione Marino non solo è incapace di gestire situazioni del genere ma, addirittura, sembrerebbe essere, in alcuni suoi autorevoli componenti, connivente. E’ inutile quindi che Marino garantisca l’integrità del suo vice sindaco, dimostrando di non capire o di non voler comprendere che il problema non è la valenza morale del suo autorevole collaboratore ma bensì il rapporto del Vice Sindaco di Roma con chi fa affermazioni, minacce e mette in pratica prassi incompatibili con la seconda carica istituzionale della Capitale d’Italia. Senza poi volerci soffermare su che cosa intendesse dire Nieri quando affermava di aver forzato la mano alla magistratura. Se Marino non comprende queste differenze iniziamo a credere che il suo problema non sia solo quello di essere alieno al governo della cosa pubblica”. Così, in uan nota, il parlamentare Ncd Vincenzo Piso.

I commenti sono chiusi