ATAC, PISO: GIUSTO MELEO EVIDENZI CRITICITÀ TPL, MA CAPIRE QUALI LE SOLUZIONI

Omniroma-ATAC, PISO: GIUSTO MELEO EVIDENZI CRITICITÀ TPL, MA CAPIRE QUALI LE SOLUZIONI (OMNIROMA) Roma, 13 SET 2016 – “Le dichiarazioni dell’Assessore ai trasporti di Roma Capitale Meleo sulle disastrose condizioni in cui versano le manutenzioni in Atac, confermano uno dei deficit per cui l’esercizio dell’azienda del Tpl romano è nell’attuale stato di forte crisi. Stato, è giusto rimarcarlo, sicuramente non ascrivibile né a lei ne’ all’attuale amministrazione capitolina. Fare il contrario sarebbe scorretto ed alimenterebbe polemiche strumentali che non ci interessano, anche perché, puntualmente, distolgono l’attenzione dai problemi veri e, soprattutto, sul come affrontarli”. Così in una nota il deputato Vincenzo PISO (Gruppo Misto). “Ciò che, invece, ci interessa, è capire come questa amministrazione intenda porre rimedio ai deficit di cui sopra, quale strategia manutentiva voglia intraprendere (esternalizzazione o internalizzazione), cosa intenda fare con Ogr. Con questo vogliamo affermare che il problema manutentivo della gomma e del ferro, al netto dei mezzi e del materiale rotabile che si vogliono acquistare (con quali risorse?), è un processo industriale che necessita di scelte, programmazione, chiarezza di obiettivi – prosegue – Dalla nuova amministrazione non ci aspettiamo miracoli ma, piuttosto, tutto questo e gli step realizzativi conseguenziali. Per cui, bene evidenziare le criticità, ma, se si vuole realmente divenire protagonisti di un serio percorso di discontinuità, è bene tenere a mente che è sulle soluzioni e sulla qualità e realizzabilità delle stesse che si concretizza la differenza dal passato”

I commenti sono chiusi